La tecnologia che supporta le mappe indica a CoPilot il modo in cui calcolare ogni singolo itinerario.

Inoltre, i servizi in tempo reale come ActiveTraffic e i dati cronologici sul traffico consentono a CoPilot di determinare il migliore itinerario alternativo, in base alle preferenze impostate per il tuo veicolo; ai tipi di strade che preferisci scegliere o evitare; oppure alla preferenza indicata per il percorso più rapido/breve.

Le mappe di CoPilot vengono memorizzate sul tuo dispositivo mobile, e non scaricate a ogni viaggio, quindi non avrai bisogno di una rete dati mobile per la navigazione e potrai utilizzare l'app all'estero senza addebiti per il roaming. 

NOTA: I servizi dal vivo come ActiveTraffic e il meteo richiedono dati mobili. È consigliabile inoltre utilizzare una connessione Wi-Fi per scaricare le mappe per la regione in cui ti trovi.

In questo articolo:

 

Determinazione della posizione attuale

CoPilot utilizza il segnale GPS per determinare la tua posizione sulla mappa.

Verranno visualizzati i messaggi NESSUN FIX GPS (schermata) anche se la posizione iniziale sembra essere accurata, quando il segnale GPS non è sufficientemente potente.

Accertati che il ricevitore GPS sia abilitato sul dispositivo e che il sistema sia impostato in modo da consentirne l'utilizzo da parte di CoPilot.

Dopo aver avviato CoPilot, potrebbe essere visualizzato il messaggio Determinazione della posizione attuale: se appare per più di 30/60 secondi, a seconda del dispositivo in uso, un problema potrebbe impedire il funzionamento corretto del ricevitore GPS. Se necessiti di assistenza, contatta il nostro supporto tecnico (collegamento per inviare una richiesta).

 

CoPilot non riesce a individuare un itinerario valido per la mia destinazione. Cosa dovrei fare?

In fase di pianificazione di un lungo viaggio (Pianifica un viaggio), accertati di aver scaricato tutte le mappe delle regioni comprese tra la posizione iniziale e la posizione finale del viaggio. Se ad esempio stai pianificando un viaggio da Roma a Lisbona in auto, dovrai scaricare le mappe dell'Italia, della Francia e della penisola iberica per consentire a CoPilot di calcolare correttamente il tuo itinerario.

SUGGERIMENTO: se è necessario attraversare un tratto di mare durante il viaggio, è consigliabile impostare i mezzi con cui attraversarlo come tappe intermedie, onde evitare che CoPilot consideri ulteriori alternative. Se ad esempio stai pianificando un viaggio da Londra a Parigi evitando il Tunnel della Manica, dovrai selezionare un traghetto come tappa intermedia eseguendo lo zoom sulla mappa e toccando la linea dell'itinerario del traghetto in blu.

 

CoPilot mi guida in una strada o un luogo non consentito 

CoPilot ti avvisa quando l'itinerario attraversa o termina in un'area ad accesso limitato, ad esempio un'isola pedonale, un ingorgo o una strada privata.

Se ti ritroverai accidentalmente a guidare in un'area ad accesso limitato senza aver ricevuto un avviso da CoPilot, potresti non aver sentito l'allarme sonoro oppure la limitazione potrebbe essere stata impostata successivamente all'ultimo upgrade della mappa. Ulteriori informazioni sulle impostazioni audio sono disponibili nella sezione di regolazione della ricezione audio di CoPilot; puoi invece segnalare una modifica necessaria alla nostra mappa se il problema non sembra essere correlato alle impostazioni audio o al dispositivo in uso con CoPilot.

 

ActiveTraffic e Active Routes

CoPilot tiene conto delle informazioni sul traffico per calcolare il migliore itinerario per te in due modi:

  • ActiveTraffic fornisce informazioni in tempo reale sul traffico lungo il tuo itinerario (ideale per gli spostamenti giornalieri) 
  • ActiveRoutes è un'opzione che può essere abilitata nel profilo del tuo veicolo e utilizza i dati cronologici del traffico per consigliare a CoPilot l'alternativa più rapida (ideale per lunghi viaggi)

Per usufruire di ActiveTraffic e ActiveRoutes, hai bisogno di un abbonamento.

 

Come posso evitare strade a pedaggio o zone ad accesso ristretto?

Puoi modificare le preferenze relative alle strade a pedaggio e agli ingorghi in qualsiasi momento accedendo al menu opzioni  , selezionando il veicolo in Profili percorso veicoli e scegliendo Visualizza/Modifica.